Gli ineffabili cinque di Donald E. Westlake

Gli ineffabili cinque di Donald E. Westlake

 

Ho già raccontato di come abbia casualmente incontrato Westlake e di quanto mi avesse convinto il suo lavoro. Un piacere vissuto con la piccola sorpresa di non averlo incontrato prima, da amante del genere quale mi vanto di essere. Beh, ora che ho affrontato il primo romanzo della serie di Dortmunder confermo in pieno il piacere e comprendo un po’ di più la sorpresa: mettere le mani su uno di questi volumi non è affatto semplice e temo che vivrò qualche difficoltà anche sui successivi 13 (tredici!), ma ci si penserà a tempo debito. 

E varrà la pena faticare un po’ perché gli storici del giallo attribuiscono a questa serie, che vanta anche qualche traduzione cinematografica, la nascita del filone poliziesco-umoristico. Gli ineffabili cinque (titolo originale The hot rock, in Italia noto anche come La pietra che scotta) traccia i contorni di una nuova letteratura gialla: dialoghi spassosissimi, protagonisti della banda davvero azzeccati, un’umanità da sottofondi che perde i contorni del noir ed esce alla luce del sole sotto la guida di Dortmunder, geniale nell’elaborazione di piani fantasiosi e imprevedibili che falliscono per un nonnulla e non prevedono mai lo spargimento di sangue. Gli altri personaggi del gruppo non sono da meno: a me ha fatto impazzire Stan Murch, uno in grado di guidare qualsiasi mezzo di trasporto (compreso un treno e un elicottero) soltanto affrontando il libretto di istruzioni e che si rilassa ascoltando dischi su cui è stato registrato il rumore del traffico in varie parti del mondo. Poesia pura. 

 

SCHEDA LIBRO
Autore: Donald E. Westlake
Titolo: Gli ineffabili cinque
Editore: Mondadori
Collana: Il giallo mondadori n. 1150
Anno di pubblicazione: 1971 
Pagine: 179
ISBN: 9780446677035

 

La serie Dortmunder

Gli ineffabili cinque (The Hot Rock)
Come sbancare il lunario (Bank shot)
Come ti rapisco il pupo (Jimmy the kid)
Nessuno è perfetto (Nobody’s perfect)
Dortmunder scherza col fuoco (Why me?)
E bravo Dortmunder (Good behavior)
Un buco nell’acqua (Drowned Hopes)
Meglio non chiedere (Don’t Ask)
Peggio di così… (What’s the Worse that Could Happen?)
Bad News
Thieves’ Dozen
The Road To Ruin
La fabbrica dei soldi (“Walking Around Money”)
Watch Your Back!
What’s So Funny?
Get real. Colpo grosso al reality show (Get Real!)

Riassumendo
  • 7.5/10
    Il primo Dortmunder - 7.5/10
7.5/10

Quarta di copertina

La prima avventura di John Archibald Dortmunder e dei suoi ineffabili compari, alle prese con il furto dello smeraldo Balabomo, conteso fra due piccoli stati africani.

Alfonso d'Agostino

Articoli correlati

Rispondi

Read also x