Tag: ultimo romanzo


Letture estive 2017 – Varie (prima parte)
15 Ago 2017

Letture estive 2017 – Varie (prima parte)

Oltre a quanto già recensito, nella calda estate 2017 non mi sono fatto mancare: L’afghano di Frederic Forsyth: non indimenticabile ma perfetto per quelle tre ore di lettura compulsiva senza troppi pensieri. Il più classico degli addestratissimi SAS inglesi cerca di prevenire il più classico degli attentati distruttivi di Al-Quaeda. Finale un filo raffazzonato, ha il merito di avermi fatto scoprire la cosiddetta Esplosione di...

Continua a leggere


Francesco Guccini: i racconti di Un matrimonio, un funerale, per non parlar del gatto
31 Lug 2017
6.5/10

Francesco Guccini: i racconti di Un matrimonio, un funerale, per non parlar del gatto

Era lì da un po’ che mi guardava. Non cedevo al suo fascino in parte perché “mille libri da leggere” (anzi, 1001) è in parte perché io lo so come sono fatto: poi mi prende la nostalgia e di Guccini di nostalgia ne ho già un buon carico. Stavo per metterlo in valigia, è finito sul comodino e due ore dopo era già andato: Un...

Continua a leggere


Operazione Grifone: dalla storia al romanzo
24 Lug 2017
7.0/10

Operazione Grifone: dalla storia al romanzo

Capita che fra i migliori pregi di un romanzo ci sia (anche) quello di strappare dalle nebbie dell’oblio porzioni di Storia altrimenti dimenticate. Operazione Grifone mi ha consentito di scoprire un “pezzo” di seconda guerra mondiale a cui probabilmente non sarei arrivato, e sarebbe sufficiente a giustificare una piena sufficienza. Ma in cosa consisteva l’Operazione Grifone? In un’Europa che vede le armate alleate lanciate verso...

Continua a leggere


Madre notte, un capolavoro firmato Kurt Vonnegut
22 Lug 2017
9.0/10

Madre notte, un capolavoro firmato Kurt Vonnegut

Guardate qui: ok, ci sono due possibilità. Se non avete mai visto Criminal Minds (e stento a crederlo), vi starete chiedendo chi siano quei due. Se le avventure dei profiler più famosi della televisione popolano o hanno popolato le vostre serate, beh, avrete riconosciuto Emily Prentiss e (il compianto) Derek Morgan. E cosa ci azzeccano due agenti FBI con la recensione di Madre notte, magnifico...

Continua a leggere


La rete di protezione: l’ultimo Montalbano fra sorriso e sospiri
30 Giu 2017
7.5/10

La rete di protezione: l’ultimo Montalbano fra sorriso e sospiri

Sorriso: perché La rete di protezione racconta di una Vigata inedita, alle prese con una fiction di produzione scandinava ambientata in Sicilia e con tutti gli sconvolgimenti che un circo cinematografico può portare nella cittadina icona dei gialli di Camilleri. Lacrimuccia: perché una delle due vicende gialle che si avvicendano nella trama riguarda un muro, una cinepresa anni 50 è una vicenda che ha del...

Continua a leggere


Open di Andrè Agassi: la letteratura sportiva al suo meglio
22 Giu 2017
8.0/10

Open di Andrè Agassi: la letteratura sportiva al suo meglio

Correva l’anno 2013 e scrivevo: Ho passato qualche settimana a domandarmi come mai tanti opinionisti di storie e provenienze anche molto differenti fra di loro individuassero in “Open”, la biografia di Andrea Agassi, un libro da leggere quasi ad ogni costo. Percepivo come una grossa mancanza l’assenza dello stesso negli scaffali della mia libreria dedicati allo sport, ma una tale unanimità mi inquietava leggermente. Poi,...

Continua a leggere


Nome in codice Ares: storia di un semplice eroe italiano
20 Giu 2017
8.0/10

Nome in codice Ares: storia di un semplice eroe italiano

Siamo un popolo strano, qualche volta. Generalmente generoso con chi si trova in difficoltà (nonostante i proclami elettorali), capace di slanci di generosità insospettabili, mediamente attento all’altro. Ma anche, per una serie di concause che non starei ad approfondire, quasi mai in grado di renderci conto che questo (tutto sommato) piccolo lembo di terra e i suoi cittadini sono più apprezzati di quanto siamo capaci...

Continua a leggere


Ombre Hopper racconti
04 Giu 2017
8.0/10

Ombre: i quadri di Hopper in letteratura

Non è che ho smesso di leggere. Ho smesso di scrivere, anche e soprattutto perché gli ultimi due mesi sono stati dedicati ad un trasloco che, per la quantità di cose (*libri*) che io e MoglieRiccia abbiamo accumulato, ha assunto rapidamente le dimensioni di un esodo biblico. Tra i volumi che mi hanno accompagnato in questo periodo – di cui racconterò – segnalo immediatamente una...

Continua a leggere


Vittime a premio: la distopia secondo Robert Sheckley
02 Mar 2017
7.5/10

Vittime a premio: la distopia secondo Robert Sheckley

Se dovessi associare a un autore le mie prime esperienze di lettura immersiva, sarei costretto a citare Robert Sheckley. Quando mi capitò di mettere le zampe su un volumone dalla copertina grigio metallica che includeva il memorabile “Anonima Aldilà”, leggevo già da un po’ e con profondo diletto. Ciò nonostante, fu la prima occasione in cui provai quella misteriosa sospensione dal tempo che un libro...

Continua a leggere


Recensione Gli Assalti alle panetterie di Murakami Haruki
21 Gen 2017
8.0/10

Recensione Gli Assalti alle panetterie di Murakami Haruki

Era sul comodino da una settimana: Gli assalti alle panetterie prometteva poca storia e grandi illustrazioni, ma quel “Haruki Murakami” sulla copertina manteneva intatta la sua attrattività nonostante lo spessore poco più alto del foglietto della Messa. Poi, ieri (qualche giorno fa per chi legge), un cinguettio: il nuovo Murakami è in arrivo. Persino la data di uscita giapponese non è certa, figuriamoci quella italica....

Continua a leggere



Page 1 of 3123