Tag: thriller


Target America: corsa senza fiato
29 Lug 2016
7.0/10

Target America: corsa senza fiato

L’F-104 non era un aereo bello nel senso più estetico del termine. Qualcuno lo chiamava “Spillone”, da altri era definito “Fabbricatore di vedove” e non serve molta immaginazione per comprendere il perché. Sembrava un missile a cui fossero state attaccate delle protesi che solo un certo grado di fantasia poteva portare a definire ali. Ciò nonostante, aveva una sua eleganza ed era, sopra ogni cosa,...

Continua a leggere


Heat Wave: dalla serie TV al romanzo
25 Lug 2016
7.0/10

Heat Wave: dalla serie TV al romanzo

Oggi ho scoperto che si chiamano pseudobiblum. Hai presente quando in un libro o in un film compare un altro libro che non è mai stato scritto ma che è funzionale alla trama? Ecco, quello è uno pseudobiblum. Quindi oggi ho letto uno pseudobiblum. Ci sono un paio di motivi per i quali non sto andando in giro tronfio come un pavone nella stagione dell’amore...

Continua a leggere


Da dove vengo io: un grande Simone Sarasso
19 Lug 2016
8.5/10

Da dove vengo io: un grande Simone Sarasso

Meyer Lansky, Bugsy Siegel, Frank Costello e Lucky Luciano: figure della mala americana a metà tra leggenda e realtà, tra il mito e la cronaca nera. Ma non vi sto per introdurre un saggio sulla criminalità d’Oltreoceano degli Anni Venti, oh no no no: vi sto annunciando che Simone Sarasso ha fatto nuovamente centro con Da dove vengo io, e che non vedo l’ora di...

Continua a leggere


Il viaggio di Felicia di William Trevor
09 Lug 2016
7.0/10

Il viaggio di Felicia di William Trevor

Leggevo Il viaggio di Felicia e pensavo a una canzone – certamente “minore” – di Guccini. E tua madre, che da madre qualche cosa l’ ha intuita e sa leggere da madre ogni tuo sguardo: devi chiederle perdono, dire che ti sei pentita, che hai capito, che disprezzi quel tuo sbaglio. Però come farai a dirle che nessuno ti ha costretta o dirle che provavi...

Continua a leggere


Radiomorte: un thriller in una stanza
30 Gen 2016
8/10

Radiomorte: un thriller in una stanza

Mutuando il titolo di una (meravigliosa) canzone del buon Gino Paoli, “Radiomorte” – nato dalla penna di quel geniaccio letterario di Gianluca Morozzi – può essere agevolmente definito “un thriller in una stanza”. Seguendo il canovaccio inaugurato con il fortunatissimo “Blackout” – e si tratta di un romanzo che vale ugualmente la pena leggere – Morozzi ambienta in uno studio radiofonico un insieme di drammi esistenziali...

Continua a leggere



Page 2 of 212