Tag: storia


Lost Souls: storie e miti del basket di strada
22 Set 2016
8.0/10

Lost Souls: storie e miti del basket di strada

Qualche giorno fa ho deciso che ne avevo abbastanza: nelle lunghe mie peregrinazioni su Amazon.it il banner “Prova Kindle Unlimited gratis per 30 giorni” aveva riempito a sufficienza le mie pupille. Era giunto il momento di decidersi: la spinta decisiva me l’ha data una (ennesima) navigazione nel catalogo dell’offerta alla voce Ebook –> Sport –> Basket. Lost Souls mi stava, con ogni evidenza, attendendo. Era...

Continua a leggere


Collera dal mare: imperdibile!
10 Set 2016
9.0/10

Collera dal mare: imperdibile!

L’Italia è sotto attacco: il governo della Nuova Libia, che rivendica da molto tempo la restituzione di una somma pari a un paio di Finanziarie che Gheddafi aveva trasferito nel nostro paese, e di fronte ai tentennamenti politici decide per il colpo di mano: l’invasione di Lampedusa. Da questa idea nasce Collera dal mare, ultimo romanzo di Francesco Cotti, un autore la cui crescita esponenziale...

Continua a leggere


Sotto la pelle: anche no
04 Set 2016
5.0/10

Sotto la pelle: anche no

Cose inspiegabili e incomprensibili: – Pellè che mima il cucchiaio prima del rigore agli Europei; – l’interruzione definitiva della serie TV “Castle”; – Donald Trump candidato alla presidenza degli Stati Uniti; – “Sotto la pelle” di Faber nell’elenco dei 1001 libri da leggere a tutti i costi. Il romanzo di Faber, che pure avevo apprezzato nel mastodontico “Il petalo cremisi e il bianco”, è tra...

Continua a leggere


Francesco Cotti, scrittore di razza
28 Ago 2016
8.0/10

Francesco Cotti, scrittore di razza

Si sa, siamo un popolo di esterofili. Vale per la musica, la cronaca quotidiana, il cinema, lo sport, persino per la letteratura: mi è capitato di leggere libri scritti da esordienti italiani (o quasi) che non avevano nulla da invidiare ai più venduti scrittori d’Oltreoceano. Negli anni, grazie a un leggero contatto amabilmente paterno in una vita dedicata all’aviazione, ho scoperto che siamo esterofili persino...

Continua a leggere


Giro del mondo letterario: il Ciad
22 Ago 2016
6.5/10

Giro del mondo letterario: il Ciad

Alice non guarda i gatti e i gatti non guardano nel sole, anche se – in questo romanzo dello scrittore del Ciad Nimrod – il sole africano si avverte pienamente: siamo nella nazione natale dell’autore, e sullo sfondo di una delle guerre civili che insanguinano il Continente Nero Le gambe di Alice racconta la storia di un giovane insegnante e della sua seduzione di una...

Continua a leggere


Chiquinho, un meraviglioso romanzo da Capo Verde
17 Ago 2016
8.0/10

Chiquinho, un meraviglioso romanzo da Capo Verde

È una vita che punto ad andare a Capo Verde (e prima o poi ci riuscirò): un desiderio nato ascoltando una struggente morna di Cesaria Evora e cresciuto nel tempo, cullato dalle immagini di una terra eternamente sospesa. Sospesa tra Africa, America e un po’ di Europa, considerando il passato colonialista portoghese che molte eredità ha lasciato. Ma sospesa anche tra terra e mare, tra...

Continua a leggere


Il Memoriale dell’Olocausto di Berlino
15 Ago 2016

Il Memoriale dell’Olocausto di Berlino

In primo momento ti lascia del tutto perplesso. Vedi solo dei blocchi di cemento di altezza differente e la distanza non aiuta a coglierne il senso. Quando ti avvicini, poi, il primo pensiero va agli adolescenti che si fanno i selfie, alla coppia di innamorati che si bacia, alla turista distesa al sole berlinese, neppure troppo vestita. Poi però ti addentri nel labirinto segnato dai...

Continua a leggere


Orizzonti di gloria: bellissimo e commuovente
14 Ago 2016
8.5/10

Orizzonti di gloria: bellissimo e commuovente

Orizzonti di gloria (Paths of glory) è un romanzo bellissimo, commuovente, ricco di significato. L’autore, Humphrey Cobb, nacque a Siena da genitori americani che lo spedirono poi in Inghilterra a studiare. Da lì, un ulteriore viaggio verso il Canada dove si arruolò, combattendo per tre anni nella prima guerra mondiale sotto le insegne della bandiera con la foglia d’acero. Chi, più di questo cocktail culturale...

Continua a leggere


Recensione I falsificatori di Antoine Bello
05 Ago 2016
8.0/10

Recensione I falsificatori di Antoine Bello

Aspetta un attimo: mi sto dicendo – in uno di quei soliloqui notturni dettati dal caldo e da un eccesso di sonnellino pomeridiano – che ho trovato più che accettabile un romanzo che sembrerebbe poggiare le sue basi su una sorta di commistione fra complottismo ante litteram, società segrete che dominano il globo, organizzazioni sovranazionali in grado di indirizzare i destini di un paese o...

Continua a leggere


Il giardino di cemento di Ian McEwan
30 Lug 2016
6.5/10

Il giardino di cemento di Ian McEwan

Ci sono angoli dell’animo umano che sono cantine oscure, fredde e che mettono paura. Devo forse averlo già detto in un’altra recensione, non ricordo quale, ma una delle paure più grandi che vivevo da bambina era quando papà mi mandava in cantina a prendere una bottiglia di vino per la cena. Facevo la dura, ma in realtà la cosa, tutte le volte, mi terrorizzava. Non...

Continua a leggere



Page 6 of 8« First...45678