Tag: romanzo


Frederic Manning: Fino all’ultimo uomo
25 Mar 2016

Frederic Manning: Fino all’ultimo uomo

Il 2015 è stato un anno carico di anniversari. In Italia, ricorreva l’ingresso della nostra nazione nel primo conflitto mondiale. In tutto il mondo, riporta alla memoria anche il 1945, anno in cui si concluse la mattanza della seconda guerra globale. La letteratura, come è ovvio, ha attinto ad entrambi i tragici eventi. E se nella memoria e nel cuore resiste il ricordo indelebile di “Niente...

Continua a leggere


Vergogna di J.M. Coetzee
21 Mar 2016
8/10

Vergogna di J.M. Coetzee

Se penso a “Vergogna” di J. M. Coetzee la prima espressione che mi balza tra le orecchie (e all’interno della scatola cranica) è “di non facile lettura”. Ma Devo spiegarmi meglio, anche per giustificare il voto che troverete a fine post e che non rappresenta affatto un giudizio negativo. “Vergogna” è “di difficile lettura” come prima cosa per le sue tematiche principali: da una parte,...

Continua a leggere


fazioli l'arte del fallimento
18 Mar 2016

L’ultimo Andrea Fazioli: musica e vino

Per gli appassionati di musica, “Fazioli” è una nota casa produttrice di pianoforti (tra l’altro, una delle eccellenze del mio Friuli – Venezia Giulia). Agli amanti delle tastiere bianconere, vorrei presentare anche Andrea Fazioli, autore svizzero di lingua italiana pubblicato da Guanda che ha comunque a che fare con la musicalità: il suo ultimo romanzo, “L’arte del fallimento”, è costruito su una partitura intrecciata con...

Continua a leggere


Un vero portento: il nuovo romanzo di Alessandro Robecchi
15 Mar 2016
8/10

Un vero portento: il nuovo romanzo di Alessandro Robecchi

Alessandro Robecchi è quanto di più simile a un fotografo si possa trovare oggi in libreria. Nei suoi romanzi – ammetto di averli amati tutti – riscontro una profondità di campo che riflette lo sguardo del vero reporter: quella curiosa combinazione di prontezza e sensibilità che si concretizza in genere in un ottimo scatto. “Di rabbia e di vento” è una magnifica fotografia. Ma Alessandro...

Continua a leggere


pendolo di foucalt
11 Mar 2016
10/10

Il pendolo di Foucalt: pura meraviglia letteraria

Doveva arrivare questo momento. E’ innegabile che l’emozione per la scomparsa di un grande della nostra letteratura abbia costituito la spinta decisiva, ma ti giuro – ho dei testimoni oculari – che nei profondi recessi dei miei hard disk risiedono una serie di tentativi non riusciti di recensire “il-mio-libro-preferito” (è un’etichetta, non si può smontare in alcun modo). Tentativi tutti falliti per un motivo o...

Continua a leggere


L’ultima estate di Berlino di Federico Buffa e Paolo Frusca
06 Mar 2016
8/10

L’ultima estate di Berlino di Federico Buffa e Paolo Frusca

Qui si tratta di mettere insieme tre cose. La prima è il mio interesse per la Storia contemporanea: azzarderei l’utilizzo del termine “passione” se non fosse che la ricerca storiografica e il sentimento vanno poco d’accordo. In ogni caso, sono da sempre convinto che tornare indietro di settanta o cento anni aiuti moltissimo a capire cosa cavolo stia succedendo oggi. La seconda è l’amore per...

Continua a leggere


1984: distopia per eccellenza
29 Feb 2016
8.0/10

1984: distopia per eccellenza

Per i cine-maniaci, è il romanzo che ha ispirato “L’uomo che venne dal futuro” di George Lucas e, in anni più recenti, Equilibrium. Per chi troneggia davanti alla TV, è seccante sottolineare che abbia in qualche modo dato il via – se non altro nel titolo – alla moda dei reality. Per gli amanti della musica, è un libro che ha ispirato i Muse, Rage...

Continua a leggere


Erotismo e letteratura: Fanny Hill
16 Feb 2016
5.0/10

Erotismo e letteratura: Fanny Hill

Ok, questa recensione assomiglierà drammaticamente ad una di quelle sedute di gruppo a cui la moderna cinematografia USA ci ha abituato. Qualcosa tipo: “Ciao, mi chiamo Alfonso” (coro) “Ciao Alfonso” “Sono qui perché sono un inesorabile bacchettone.” (mormorio di disapprovazione o di condivisione, a seconda della timbrica) “Cioè, non so se sono io bacchettone. Il punto è che ho deciso di provare a occuparmi anche...

Continua a leggere


Radiomorte: un thriller in una stanza
30 Gen 2016
8/10

Radiomorte: un thriller in una stanza

Mutuando il titolo di una (meravigliosa) canzone del buon Gino Paoli, “Radiomorte” – nato dalla penna di quel geniaccio letterario di Gianluca Morozzi – può essere agevolmente definito “un thriller in una stanza”. Seguendo il canovaccio inaugurato con il fortunatissimo “Blackout” – e si tratta di un romanzo che vale ugualmente la pena leggere – Morozzi ambienta in uno studio radiofonico un insieme di drammi esistenziali...

Continua a leggere


Il quarto uomo: l’ultimo romanzo di Franz Schätzing
26 Gen 2016
4/10

Il quarto uomo: l’ultimo romanzo di Franz Schätzing

Dopo “il quinto giorno”, che avevo massacrato qualche mese fa, e il “Il quarto uomo“, su cui mi accingo a fare più o meno lo stesso, mi sento di poter serenamente affermare che per quanto mi riguarda non ci sarà una “terza volta” con i romanzi di Franz Schätzing. Capita che fra un autore e un lettore non scocchi la scintilla, e non c’è nulla...

Continua a leggere



Page 8 of 9« First...56789