Tag: recensioni


Stesso sangue: antologia di racconti gialli da Einaudi
19 Ago 2016
7.5/10

Stesso sangue: antologia di racconti gialli da Einaudi

Stesso sangue… di giallisti purissimi, verrebbe da dire parafrasando con una certa semplicità il titolo della raccolta. Einaudi ha messa insieme una bella squadra è calato un poker d’assi che tende alla scala reale, se è vero che l’indice dell’antologia mostra quattro racconti ma gli autori coinvolti sono cinque. Stesso sangue si apre infatti con la premiata ditta Guccini & Macchiavelli: tempi buissimi (quelli del...

Continua a leggere


Chiquinho, un meraviglioso romanzo da Capo Verde
17 Ago 2016
8.0/10

Chiquinho, un meraviglioso romanzo da Capo Verde

È una vita che punto ad andare a Capo Verde (e prima o poi ci riuscirò): un desiderio nato ascoltando una struggente morna di Cesaria Evora e cresciuto nel tempo, cullato dalle immagini di una terra eternamente sospesa. Sospesa tra Africa, America e un po’ di Europa, considerando il passato colonialista portoghese che molte eredità ha lasciato. Ma sospesa anche tra terra e mare, tra...

Continua a leggere


Orizzonti di gloria: bellissimo e commuovente
14 Ago 2016
8.5/10

Orizzonti di gloria: bellissimo e commuovente

Orizzonti di gloria (Paths of glory) è un romanzo bellissimo, commuovente, ricco di significato. L’autore, Humphrey Cobb, nacque a Siena da genitori americani che lo spedirono poi in Inghilterra a studiare. Da lì, un ulteriore viaggio verso il Canada dove si arruolò, combattendo per tre anni nella prima guerra mondiale sotto le insegne della bandiera con la foglia d’acero. Chi, più di questo cocktail culturale...

Continua a leggere


I giochi olimpici dei giallisti italiani
13 Ago 2016
6.5/10

I giochi olimpici dei giallisti italiani

La aspettavamo da Sellerio ed è arrivato da E/O: probabile che in Sicilia si sia ritenuta troppo vicina nel tempo la pubblicazione di una analoga antologia dedicata al calcio, o più semplicemente la squadra di Carlotto & C. ha staccato tutti nella piscina olimpica dell’editoria italica. Il risultato è “Giochi di ruolo al Maracanà“, che strizza l’occhio agli appassionati lettori gialli e a quelli che...

Continua a leggere


Da una foto a una recensione: Amok di Stefan Zweig
08 Ago 2016
8.0/10

Da una foto a una recensione: Amok di Stefan Zweig

Questa recensione nasce da una foto. Qualche tempo fa, ero alla ricerca di immagini con cui illustrare un post su Stefan Zweig: un autore di cui mie pensosamente innamorato, nel senso che non si tratta del tipo di letteratura che ti fa colpire da Cupido sul miocardio con una freccia cuoriciosa molto-anni-80. Ci devi pensare, e io ci avevo pensato un po’, stabilendo che, sì,...

Continua a leggere


Recensione I falsificatori di Antoine Bello
05 Ago 2016
8.0/10

Recensione I falsificatori di Antoine Bello

Aspetta un attimo: mi sto dicendo – in uno di quei soliloqui notturni dettati dal caldo e da un eccesso di sonnellino pomeridiano – che ho trovato più che accettabile un romanzo che sembrerebbe poggiare le sue basi su una sorta di commistione fra complottismo ante litteram, società segrete che dominano il globo, organizzazioni sovranazionali in grado di indirizzare i destini di un paese o...

Continua a leggere


Recensione Tropico del Cancro di Henry Miller
04 Ago 2016
5.0/10

Recensione Tropico del Cancro di Henry Miller

Giuro, io a volte non capisco. Sarà che non ho mai amato eccessivamente i flussi di coscienza, sarà che l’autobiografico protagonista è simpatico come una chiamata da un call center mentre sei sotto la doccia, sarà che l’idea che un artista debba per forza essere maledetto (e ovviamente indigente) ha smesso di affascinarmi circa ventitré anni fa, ma come Tropico del Cancro possa essere considerato...

Continua a leggere


Il giardino di cemento di Ian McEwan
30 Lug 2016
6.5/10

Il giardino di cemento di Ian McEwan

Ci sono angoli dell’animo umano che sono cantine oscure, fredde e che mettono paura. Devo forse averlo già detto in un’altra recensione, non ricordo quale, ma una delle paure più grandi che vivevo da bambina era quando papà mi mandava in cantina a prendere una bottiglia di vino per la cena. Facevo la dura, ma in realtà la cosa, tutte le volte, mi terrorizzava. Non...

Continua a leggere


Treni strettamente sorvegliati: un capolavoro
30 Lug 2016
9.0/10

Treni strettamente sorvegliati: un capolavoro

Di Hrabal, conoscevo un solo – e un po’ più che splendido – romanzo: Una solitudine troppo rumorosa, un libro che per motivi adesso troppo lunghi da raccontare ha segnato un pezzo della mia esistenza. Mi limiterò a scrivere soltanto questo: si trattò di una illuminazione di così lunga durata da impedirmi di fatto di affrontare una seconda opera dello scrittore ceco.  A distanza di...

Continua a leggere


Target America: corsa senza fiato
29 Lug 2016
7.0/10

Target America: corsa senza fiato

L’F-104 non era un aereo bello nel senso più estetico del termine. Qualcuno lo chiamava “Spillone”, da altri era definito “Fabbricatore di vedove” e non serve molta immaginazione per comprendere il perché. Sembrava un missile a cui fossero state attaccate delle protesi che solo un certo grado di fantasia poteva portare a definire ali. Ciò nonostante, aveva una sua eleganza ed era, sopra ogni cosa,...

Continua a leggere



Page 4 of 10« First...23456...10...Last »