Tag: recensione


Madre notte, un capolavoro firmato Kurt Vonnegut
22 Lug 2017
9.0/10

Madre notte, un capolavoro firmato Kurt Vonnegut

Guardate qui: ok, ci sono due possibilità. Se non avete mai visto Criminal Minds (e stento a crederlo), vi starete chiedendo chi siano quei due. Se le avventure dei profiler più famosi della televisione popolano o hanno popolato le vostre serate, beh, avrete riconosciuto Emily Prentiss e (il compianto) Derek Morgan. E cosa ci azzeccano due agenti FBI con la recensione di Madre notte, magnifico...

Continua a leggere


Watchlist: una occasione parzialmente perduta
15 Lug 2017
6.0/10

Watchlist: una occasione parzialmente perduta

“che coss’è l’amor” cantava uno, e io – pur non avendo a portata di mano una guardarobiera nera e il suo romanzo rosa e neppure un’amaca gelata – mi sono accorto che l’amore ha davvero mille sfumature diverse. Senza sbilanciarsi su quello con la A maiuscola – che tanti hanno già fatto meglio di me – enumero l’amore per la propria squadra del cuore, l’more...

Continua a leggere


Recensione romanzo Le otto montagne di Paolo Cognetti
08 Lug 2017
8.5/10

Recensione romanzo Le otto montagne di Paolo Cognetti

L’altra sera io e MoglieRiccia abbiamo fatto un tifo da stadio. Non c’era la Triestina in finale di Champions (sorprendentemente) né Valentino Rossi piegato in curva: c’era la diretta della premiazione dello Strega 2017. Lo ha vinto Paolo Cognetti e noi abbiamo esultato un bel po’. A me era piaciuto moltissimo Sofia si veste di nero (ma anche tutto il resto della produzione letteraria di...

Continua a leggere


Incubo a seimila metri: i racconti di Richard Matheson
02 Lug 2017
8.0/10

Incubo a seimila metri: i racconti di Richard Matheson

A volte, lo sappiamo tutti, le quarte di copertina ingannano orribilmente: siamo stati tutti vittime, prima o poi, di una sinossi ben costruita, di qualche frase intrigante, di una indicazione che si è rivelata più mendace di una moneta da tre euro. Rileggo quella de “La biblioteca di Luca” (probabilmente le pagine peggiori che ho letto nell’ultimo decennio) e mi colpisco ripetutamente la nuca: comprendo...

Continua a leggere


La rete di protezione: l’ultimo Montalbano fra sorriso e sospiri
30 Giu 2017
7.5/10

La rete di protezione: l’ultimo Montalbano fra sorriso e sospiri

Sorriso: perché La rete di protezione racconta di una Vigata inedita, alle prese con una fiction di produzione scandinava ambientata in Sicilia e con tutti gli sconvolgimenti che un circo cinematografico può portare nella cittadina icona dei gialli di Camilleri. Lacrimuccia: perché una delle due vicende gialle che si avvicendano nella trama riguarda un muro, una cinepresa anni 50 è una vicenda che ha del...

Continua a leggere


Viaggiare in giallo con gli autori Sellerio
28 Giu 2017
8.0/10

Viaggiare in giallo con gli autori Sellerio

“Si viaggiare” forza canticchiamo tutti insieme “E tornare a viaggiare / e di notte con i fari illuminare / chiaramente la strada per saper dove andare” ok la botta di nostalgia da chitarrata sulla spiaggia è assorbita. E se non avete ancora diretto il cofano verso la spiaggia, Viaggiare in giallo – antologia di racconti degli autori Sellerio che ormai è tradizione – può rendere...

Continua a leggere


Open di Andrè Agassi: la letteratura sportiva al suo meglio
22 Giu 2017
8.0/10

Open di Andrè Agassi: la letteratura sportiva al suo meglio

Correva l’anno 2013 e scrivevo: Ho passato qualche settimana a domandarmi come mai tanti opinionisti di storie e provenienze anche molto differenti fra di loro individuassero in “Open”, la biografia di Andrea Agassi, un libro da leggere quasi ad ogni costo. Percepivo come una grossa mancanza l’assenza dello stesso negli scaffali della mia libreria dedicati allo sport, ma una tale unanimità mi inquietava leggermente. Poi,...

Continua a leggere


Nome in codice Ares: storia di un semplice eroe italiano
20 Giu 2017
8.0/10

Nome in codice Ares: storia di un semplice eroe italiano

Siamo un popolo strano, qualche volta. Generalmente generoso con chi si trova in difficoltà (nonostante i proclami elettorali), capace di slanci di generosità insospettabili, mediamente attento all’altro. Ma anche, per una serie di concause che non starei ad approfondire, quasi mai in grado di renderci conto che questo (tutto sommato) piccolo lembo di terra e i suoi cittadini sono più apprezzati di quanto siamo capaci...

Continua a leggere


Ombre Hopper racconti
04 Giu 2017
8.0/10

Ombre: i quadri di Hopper in letteratura

Non è che ho smesso di leggere. Ho smesso di scrivere, anche e soprattutto perché gli ultimi due mesi sono stati dedicati ad un trasloco che, per la quantità di cose (*libri*) che io e MoglieRiccia abbiamo accumulato, ha assunto rapidamente le dimensioni di un esodo biblico. Tra i volumi che mi hanno accompagnato in questo periodo – di cui racconterò – segnalo immediatamente una...

Continua a leggere


Motivo d’allarme: romanzo d’altri tempi
17 Apr 2017
8.0/10

Motivo d’allarme: romanzo d’altri tempi

A me le frasi fatte piacciono. Tipo avere una discussione da Asilo Mariuccia, quindi dare l’assalto alla diligenza e, a cose fatte, battere in ritirata. Oppure dirsi che non c’è motivo d’allarme. Deve essere (anche) per questo che il titolo del romanzo di Eric Ambler mi è balzato all’occhio mentre scorrevo la lista dei 1001 libri da leggere a tutti i costi. In realtà, pagina...

Continua a leggere



Page 4 of 12« First...23456...10...Last »