Tag: libri da leggere


Recensione Eccomi di Jonathan Safran Foer
01 Nov 2016
8.0/10

Recensione Eccomi di Jonathan Safran Foer

Un noto – e compianto – umorista italiano una volta disse: “Sarei disposto ad avere 37 e 2 tutta la vita in cambio della seconda palla di servizio di McEnroe”. Ecco, se io fossi uno scrittore sarei disponibile ad avere 37 e 2 tutta la vita per un quindicesimo del talento di Foer nel far dialogare i suoi personaggi. Eccomi, l’ultimo romanzo di una delle...

Continua a leggere


Chiedi alla luce di Tullio Avoledo: un romanzo magnifico
04 Ott 2016
9.0/10

Chiedi alla luce di Tullio Avoledo: un romanzo magnifico

Ogni romanzo di Tullio Avoledo è come un amico strano, e Chiedi alla luce non fa differenza. Hai presente quel ragazzo un po’ ombroso che sembra sempre un po’ perso in un mondo tutto suo? Quello che prende la chitarra e invece di attaccare Azzurro-il-pomeriggio-è-troppo-azzurro sfiora le corde e regala una melodia dolcissima, malinconica, avvolgente? E’ quello a cui chiedi un consiglio sulla ragazza dei...

Continua a leggere


A sangue freddo di Truman Capote (e fumetto)
02 Ott 2016
9.0/10

A sangue freddo di Truman Capote (e fumetto)

Ho letto A sangue freddo di Truman Capote una decina di anni fa (almeno). Capisco perfettamente perché abbia scosso il mondo della letteratura alla sua uscita durante gli anni Sessanta: nonostante fossi già avvezzo e direi vaccinato ad ogni tipo di romanzo-reportage, nonostante fossi ormai abituato ai documentari sulle stragi più efferate e nonostante i miei occhi avessero assistito a decine di colpi di scena...

Continua a leggere


Vento e Flipper: all’indietro nel tempo con Murakami
24 Set 2016
8.5/10

Vento e Flipper: all’indietro nel tempo con Murakami

Se vi siete innamorati di Murakami con Norwegian Wood. Tokyo Blues, Vento e Flipper sarà il vostro titolo di riferimento per il 2016. Editi in Giappone fra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli Ottanta, i primi due romanzi di Murakami – finalmente disponibili anche in Italia – compongono con il (già ben noto) successivo “Nel segno della pecora” una ideale trilogia di “Giappone...

Continua a leggere


Recensione I falsificatori di Antoine Bello
05 Ago 2016
8.0/10

Recensione I falsificatori di Antoine Bello

Aspetta un attimo: mi sto dicendo – in uno di quei soliloqui notturni dettati dal caldo e da un eccesso di sonnellino pomeridiano – che ho trovato più che accettabile un romanzo che sembrerebbe poggiare le sue basi su una sorta di commistione fra complottismo ante litteram, società segrete che dominano il globo, organizzazioni sovranazionali in grado di indirizzare i destini di un paese o...

Continua a leggere


Treni strettamente sorvegliati: un capolavoro
30 Lug 2016
9.0/10

Treni strettamente sorvegliati: un capolavoro

Di Hrabal, conoscevo un solo – e un po’ più che splendido – romanzo: Una solitudine troppo rumorosa, un libro che per motivi adesso troppo lunghi da raccontare ha segnato un pezzo della mia esistenza. Mi limiterò a scrivere soltanto questo: si trattò di una illuminazione di così lunga durata da impedirmi di fatto di affrontare una seconda opera dello scrittore ceco.  A distanza di...

Continua a leggere


Recensione Sofia veste sempre di nero di Paolo Cognetti
09 Lug 2016
8.0/10

Recensione Sofia veste sempre di nero di Paolo Cognetti

Ci sono libri che porti a casa perché hanno una bellissima quarta di copertina, ci sono romanzi di cui ti attira follemente la copertina, ci sono volumi che sfogli in libreria e non puoi evitare di portare alla cassa perché sei rimasto rapito da una frase, un’immagine, un paragrafo. E poi ci sono libri che leggi perché te ne hanno parlato con grande entusiasmo, e...

Continua a leggere



Page 5 of 512345