Tag: guanda


Come sugli alberi le foglie di Gianni Biondillo
03 Dic 2016
9.0/10

Come sugli alberi le foglie di Gianni Biondillo

Se si escludono le liste della spesa accartocciate dopo l’uso (immagino le verghi anche lui), credo di aver letto quanto è umanamente leggibile di Gianni Biondillo. E credevo persino di averlo inquadrato, letterariamente parlando. Pensa un po’. Poi mi ritrovo in mano “Come sugli alberi le foglie”, che tra l’altro vanta una delle più eleganti copertine del 2016, lo divoro come un labrador una polpetta...

Continua a leggere


Recensione Eccomi di Jonathan Safran Foer
01 Nov 2016
8.0/10

Recensione Eccomi di Jonathan Safran Foer

Un noto – e compianto – umorista italiano una volta disse: “Sarei disposto ad avere 37 e 2 tutta la vita in cambio della seconda palla di servizio di McEnroe”. Ecco, se io fossi uno scrittore sarei disponibile ad avere 37 e 2 tutta la vita per un quindicesimo del talento di Foer nel far dialogare i suoi personaggi. Eccomi, l’ultimo romanzo di una delle...

Continua a leggere


Il viaggio di Felicia di William Trevor
09 Lug 2016
7.0/10

Il viaggio di Felicia di William Trevor

Leggevo Il viaggio di Felicia e pensavo a una canzone – certamente “minore” – di Guccini. E tua madre, che da madre qualche cosa l’ ha intuita e sa leggere da madre ogni tuo sguardo: devi chiederle perdono, dire che ti sei pentita, che hai capito, che disprezzi quel tuo sbaglio. Però come farai a dirle che nessuno ti ha costretta o dirle che provavi...

Continua a leggere


Gianni Biondillo: l’incanto del giallo italiano
07 Giu 2016
8.5/10

Gianni Biondillo: l’incanto del giallo italiano

Il nuovo romanzo di Gianni Biondillo non segna solo il ritorno – più che mai gradito – dell’ispettore Ferraro. “L’incanto delle sirene” é un vero e proprio manifesto della scuola italiana del giallo. In realtà mi lascio andare con una espressione sicura a una affermazione contestabilissima: mi si potrà obiettare che esistono dei grandi giallisti italiani ma che questo non determina necessariamente la presenza di...

Continua a leggere


Leggere, e prendere il volo
24 Ott 2015
8/10

Leggere, e prendere il volo

Nella notte fra il 27 e il 28 ottobre 1949 un aereo dell’Air France si sta preparando all’atterraggio nello scalo delle Azzorre: da lì, dopo il rifornimento, è previsto il grande salto verso New York. Trentasette passeggeri e undici membri dell’equipaggio: quarantotto vite che Adrien Bosc racconta nel suo memorabile “Prendere il volo”, edito da Guanda con una copertina evocativa e bellissima.   Quell’aeroplano non giunse...

Continua a leggere