Tag: giro del mondo letterario


Recensione romanzo Porte chiuse di Kostas Mondis
26 Gen 2017
5.5/10

Recensione romanzo Porte chiuse di Kostas Mondis

(Sì, sì, lo so che non si può iniziare una frase con una parentesi. Qui siamo addirittura in presenza di un paragrafo che si apre con una parentesi. Di più: per un motivo che vi sarà chiaro subito dopo il punto a capo, l’intera recensione di Porte chiuse – romanzo del cipriota Kostas Mondis – si svilupperà fra due parentesi tonde. E adesso vi faccio...

Continua a leggere


La misteriosa morte della compagna Guan di Qiu Xiaolong
05 Gen 2017
7.0/10

La misteriosa morte della compagna Guan di Qiu Xiaolong

Ho appena finito di leggere un giallo cinese. Ok, detta così fa un po’ ridere. Giallo, cinese. Mentirei se non descrivessi la tentazione come  quasi irresistibile: pronto ad approdare in Estremo Oriente per il mio giro del mondo letterario (qui l’elenco di nazioni visitate), il gioco di parole veniva facile facile facile. E, ovviamente, non mi dispiaceva affatto l’idea di godermi un genere letterario molto...

Continua a leggere


Recensione Chiamate Telefoniche di Roberto Bolano
31 Dic 2016
8.0/10

Recensione Chiamate Telefoniche di Roberto Bolano

Il mio giro del mondo letterario approda in Cile, dove – per una volta – si sguazza nell’imbarazzo della scelta: tra Sepulveda e la Allende, tra Neruda e la Serrano, io non ho dubbi. Scelgo Roberto Bolano. Mi rendo conto che sto centellinando Roberto Bolano: lo scrittore cileno è uno dei pochi autori che sarebbe in grado di farmi precipitare in una spirale monografica e...

Continua a leggere


Giro del mondo letterario: il Ciad
22 Ago 2016
6.5/10

Giro del mondo letterario: il Ciad

Alice non guarda i gatti e i gatti non guardano nel sole, anche se – in questo romanzo dello scrittore del Ciad Nimrod – il sole africano si avverte pienamente: siamo nella nazione natale dell’autore, e sullo sfondo di una delle guerre civili che insanguinano il Continente Nero Le gambe di Alice racconta la storia di un giovane insegnante e della sua seduzione di una...

Continua a leggere


Chiquinho, un meraviglioso romanzo da Capo Verde
17 Ago 2016
8.0/10

Chiquinho, un meraviglioso romanzo da Capo Verde

È una vita che punto ad andare a Capo Verde (e prima o poi ci riuscirò): un desiderio nato ascoltando una struggente morna di Cesaria Evora e cresciuto nel tempo, cullato dalle immagini di una terra eternamente sospesa. Sospesa tra Africa, America e un po’ di Europa, considerando il passato colonialista portoghese che molte eredità ha lasciato. Ma sospesa anche tra terra e mare, tra...

Continua a leggere


Orizzonti di gloria: bellissimo e commuovente
14 Ago 2016
8.5/10

Orizzonti di gloria: bellissimo e commuovente

Orizzonti di gloria (Paths of glory) è un romanzo bellissimo, commuovente, ricco di significato. L’autore, Humphrey Cobb, nacque a Siena da genitori americani che lo spedirono poi in Inghilterra a studiare. Da lì, un ulteriore viaggio verso il Canada dove si arruolò, combattendo per tre anni nella prima guerra mondiale sotto le insegne della bandiera con la foglia d’acero. Chi, più di questo cocktail culturale...

Continua a leggere


Gli onori perduti di Calixthe Beyala
25 Giu 2016
7.9/10

Gli onori perduti di Calixthe Beyala

(Prima di chiacchierare di questo delicato e ironico romanzo, vorrei raccontare che qualche settimana fa siamo stati invitati a un matrimonio e che era presente anche un “Re del Camerun” (il link è esplicativo). Ne approfitto per augurare ogni bene e ogni felicità ai due sposi – che se lo meritano perché sono due persone meravigliose – e per segnalare che non ho mai desiderato...

Continua a leggere


Cambogia, uno sterminio mai troppo ricordato
21 Mag 2016
8.0/10

Cambogia, uno sterminio mai troppo ricordato

Fra tutti i genocidi che hanno contraddistinto la tragica storia del ventesimo secolo, quello avvenuto in Cambogia è fra i meno noti. E se da una parte viene il dubbio che si sia trattato di rimozione “politica” – attaccare un regime che si schierava contro gli States era piuttosto complicato… – dall’altra più ne leggo e mi informo e più mi appare probabile che, semplicemente, quello...

Continua a leggere


Nel Burundi: Vivi! di Roland Rugero
14 Mag 2016
7.5/10

Nel Burundi: Vivi! di Roland Rugero

Settanta pagine per gridare al mondo che è finita l’epoca della lamentela post-coloniale e che è giunto il momento di affermare che gli abitanti del Burundi, piagato da una guerra civile durata quasi vent’anni, devono assumersi le loro responsabilità su quanto accaduto. E non è un caso che questo j’accuse arrivi da un ragazzo (allora) meno che trentenne e pervaso da un’ansia del fare –...

Continua a leggere


Vergogna di J.M. Coetzee
21 Mar 2016
8/10

Vergogna di J.M. Coetzee

Se penso a “Vergogna” di J. M. Coetzee la prima espressione che mi balza tra le orecchie (e all’interno della scatola cranica) è “di non facile lettura”. Ma Devo spiegarmi meglio, anche per giustificare il voto che troverete a fine post e che non rappresenta affatto un giudizio negativo. “Vergogna” è “di difficile lettura” come prima cosa per le sue tematiche principali: da una parte,...

Continua a leggere



Page 1 of 212