L’istante largo di Sara Fruner: una vera scoperta
10 Ago 2020
8/10

L’istante largo di Sara Fruner: una vera scoperta

Quando racconto della mia giovinezza tocca citare il mare, sì, certo, ci mancherebbe. Le estati che sembravano durare di più (ah, la differenza fra calendario scolastico e quello lavorativo…), da maggio si iniziava a giocare a pallone sotto il sole, la pelle si abbrustoliva con calma e io mi abbronzavo, non come adesso che mi rifugio all’ombra al primo giorno di vacanza e ne riemergo...

Continua a leggere


Austerlitz di Winfried G. Sebald: semplicemente clamoroso
07 Ago 2020
9.5/10

Austerlitz di Winfried G. Sebald: semplicemente clamoroso

Dal punto di vista della stretta qualità letteraria, certamente nella Top 3 dei libri letti nel 2020: Austerlitz di Winfried G. Sebald è un romanzo – ma la definizione è riduttiva come non mai – cla-mo-ro-so. Austerlitz è un complicato viaggio nella storia e nella memoria di Jacques Austerlitz, professore di storia dell’architettura, viaggiatore, uomo coltissimo, raccontata dalla voce di un amico. Un’amicizia magnifica, tra...

Continua a leggere


Dove inizia la notte
06 Ago 2020
8.5/10

Dove inizia la notte

Nel Sabatini-Coletti, il Male è definito come “Tutto quanto si oppone al bene, alla virtù, alla morale, all’onestà”. Ed è difficile, direi quasi impossibile, selezionare una definizione più calzante per quella orribile esperienza storica che è stata il nazionalsocialismo. Rileggete con attenzione: tutto quanto si oppone al bene, alla virtù, alla morale, all’onestà. Mi sembra perfetto. Nel mio immaginario, un riassunto altrettanto perfetto del Male è...

Continua a leggere


Pandemia di Lawrence Wright
27 Lug 2020
6.5/10

Pandemia di Lawrence Wright

Sono vagamente deluso perché di Lawrence Wright mi ero goduto qualche tempo fa (e prima o poi ne scriverò) l’ottimo Le altissime torri, una vera indagine giornalistica sulle radici dell’11 settembre e sulle mancanze dell’intelligence americana nel prevenire il disastro. Da Le altissime torri, tra l’altro, è stata tratta la serie TV The Looming Tower che vale decisamente le ore trascorse davanti allo streaming di...

Continua a leggere


Il borghese Pellegrino: meraviglia gialla!
24 Lug 2020
8.5/10

Il borghese Pellegrino: meraviglia gialla!

Stupido io. Era chiaro come il sole a mezzodì che dopo la botta emotiva di Reality – che ancora risuona nello spazio fra i due padiglioni auricolari – la scelta giusta non era affidarsi a Niven ma a una garanzia assoluta. Abbiamo avuto tutti l’amico affidabile. Quello che si accorgeva che si stava bevendo un po’ troppo e si conteneva, per poi mettersi al volante....

Continua a leggere


John Niven mi convince poco
24 Lug 2020
6/10

John Niven mi convince poco

Dopo la badilata sui denti di “Reality”, cercavo qualcosa di leggermente meno impegnativo che mi regalasse un attimo di respiro. Ho approcciato Niven con la memoria di quello che ha molto amato “A volte ritorno” ed era rimasto un (bel) po’ deluso dai successivi: il famoso “ti concedo ancora una possibilità”, insomma. Boh, complessivamente mi sa che è stata anche l’ultima. Il contesto narrativo non...

Continua a leggere


Reality di Giuseppe Genna
21 Lug 2020
9/10

Reality di Giuseppe Genna

Forse, in un futuro non troppo lontano, sarà grazie all’Arte e alla Letteratura che capiremo davvero quello che abbiamo vissuto in questo disgraziato 2020: un tempo certamente devastato, e forse anche vile, per citare un celebre testo di Giuseppe Genna che ha appena dedicato a Covid-19 uno di quei suoi oggetti narrativi che sono un po’ saggio, un po’ diario, un po’ romanzo. Si intitola...

Continua a leggere


Page 1 of 5012345...102030...Last »
Capitolo23