Mirco Petrella e le emozioni del pallone

Confesso, ma non ditelo a MoglieRiccia, che da circa 48 ore penso a Mirco Petrella. Mirco sabato aveva addosso la maglia della mia squadra del cuore e ha segnato un gol al limite del leggendario. (lo so, sembra esagerato, ma sono un tifoso e un tifoso è esagerato per definizione). La scena è stata più o meno questa: io sul divano a circa 400 km...

Continua a leggere

Mirco Petrella e le emozioni del pallone

Recensione raccolta Un anno in giallo

Mi son detto: “bello! la tradizione annuale della raccolta dei migliori giallisti Sellerio raccolti in un unico volume è rispettata! Compro Un anno in giallo e me lo sparo nelle vacanze di Natale!” Immaginavo la “solita” (e graditissima!) raccolta ma una volta atterrato sul divano ho scoperto la novità: ogni autore (e le firme sono di livello altissimo, as usual) ha scelto un mese del...

Continua a leggere

Recensione raccolta Un anno in giallo

The operator: la storia del SEAL che uccise Bin Laden

The operator, biografia di Robert O’Neill, soldato del SEAL Team Six che sarebbe l’autore materiale dello sparo (o della coppia di spari) che fulminarono Bin Laden, inizia con il racconto dell’adolescenza dell’autore, della sua dedizione al basket e (soprattutto) alla caccia e del processo di reclutamento che lo portò – quasi per caso – a intraprendere la sua carriera in Marina. Più della metà del...

Continua a leggere

The operator: la storia del SEAL che uccise Bin Laden

Le Ragazze elettriche di Naomi Alderman

Ragazze elettriche, acclamata creatura di Naomi Alderman, ha risvegliato la mia antica passione per Margaret Atwood e per quella, più generale, per i romanzi distopici. E se si considera che è stata proprio la Atwood a mettere il peso della sua sponsorship sull’esordio letterario di Naomi Alderman, il cerchio si chiude: Ragazze elettriche dialoga perfettamente con I racconti dell’ancella, raccontando un universo immaginario e futuro...

Continua a leggere

Le Ragazze elettriche di Naomi Alderman

La guerra dei mondi di H. G. Wells

Allora, la storia è molto nota: pubblicato in una sua prima edizione nel 1897, La guerra dei mondi amplificò notevolmente il suo successo dopo la lettura radiofonica di Orson Welles del 1938: il racconto dell’avanzata dei marziani fra fuoco, fiamme e distruzione risultò così realistico da convincere centinaia di radioascoltatori che una invasione aliena fosse davvero in atto. Seguirono scene di delirio collettivo, centralini delle...

Continua a leggere

La guerra dei mondi di H. G. Wells

Recensione romanzo Sfida totale di Mark Greaney e Tom Clancy

Qualche giorno di vacanza, prime letture in piena rilassatezza, primo romanzo “non impegnato o impegnativo” e, soprattutto, primo dubbio assillante: nel titolo inserisco o meno il nome di Tom Clancy? A giudicare dalle copertine delle varie edizioni mondiali, non mi pare che gli editori abbiano grossi dubbi in proposito. Sappiamo tutti che il compianto Tom Clancy ci ha lasciato qualche anno fa. Sappiamo altrettanto bene...

Continua a leggere

Recensione romanzo Sfida totale di Mark Greaney e Tom Clancy

La nuova stagione di Black Mirror

Questi siamo io e MoglieRiccia quando abbiamo scoperto che la nuova serie di Black Mirror era finalmente disponibile su Netflix: (se qualcuno ha delle critiche da muovere all’animazione, cerchi pure “coppia + felicità” su Google ed elimini tutto il semiporno) Forse le giraffe non rendono a sufficienza l’idea, ma c’era dell’entusiasmo. E non è stato per nulla sopito dalla visione dei sei (sei!) episodi che...

Continua a leggere

La nuova stagione di Black Mirror

Recensione romanzo L’intuizionista di Colson Whitehead

- 7.5/10 7.5/10 Riassumendo Nell'ispettorato Ascensori di una grande metropoli, arriva Lila Watson, prima ispettrice donna e di colore. Lila è la più celebre e affidabile esponente della scuola degli «intuizionisti». Invece di ispezionarli con attrezzi e con l'aiuto di manuali, gli intuizionisti «sentono» gli ascensori. Quando un ascensore controllato da Lila precipita, per la scuola avversaria degli «empiristi» si tratta di una ghiotta occasione....

Continua a leggere

Recensione romanzo L’intuizionista di Colson Whitehead

Take Me (I’m Yours) all’Hangar Bicocca

Hai sentito parlare di Take Me (I’m Yours), la mostra d’arte che prevede interazioni fra artisti e visitatori? Stai pensando di andare all’Hangar Bicocca e vivere di questa esperienza? Ottima idea, vediamo se riesco ad aiutarti a prepararti a quello che vivrai (ma senza spoiler). Che cos’è Take me (I’m yours)? Quale è la prima cosa che è vietato fare in un museo? Esatto, toccare...

Continua a leggere

Take Me (I’m Yours) all’Hangar Bicocca

Allah non è mica obbligato

Salvo sorprese nella notte di San Silvestro, chiudo l’anno letterario con Allah non è mica obbligato di Ahmadou Kourouma, romanzo che risponde a un preciso doppio requisito: consentirmi di spuntare la Costa d’Avorio fra i paesi del mio Giro del mondo letterario (qui la lista di nazioni e titoli letti) e farmi finalmente finire sulla lista dei recensori “attenzionati” dall’ISIS. (tra l’altro, per il prossimo...

Continua a leggere

Allah non è mica obbligato

Recensione Rito di passaggio, la fantascienza di Alexei Panshin

Il 19 giugno 1984 i dirigenti dei Portland Trail Blazers avevano il secondo diritto di scelta al draft NBA: decisero di portarsi a casa Sam Bowie. Subito dopo, con la terza scelta, i Chicago Bulls firmarono un certo Michael Jordan. Come dire che quando prendi una decisione – anche molto ponderata, con i milioni di dollari che girano attorno a una selezione del genere –...

Continua a leggere

Recensione Rito di passaggio, la fantascienza di Alexei Panshin

Philip Kerr e Bernie Gunther: le mie pagine gialle del 2017

Ok, mi sono preso la più classica delle cotte letterarie. Il finir del mio 2017 giallistico è dominato da una figura: si tratta di Bernie Gunther, l’ex poliziotto berlinese ora detective privato nato dalla penna di Philip Kerr di cui già narrai della Trilogia ambientata nella capitale della Germania hitleriana. Come spesso mi capita, a romanzo segue romanzo, a pagine seguono pagine, e se non...

Continua a leggere

Philip Kerr e Bernie Gunther: le mie pagine gialle del 2017

Page 1 of 1512345...10...Last »