GIALLI & NOIR


Il club dei mestieri stravaganti: una meraviglia firmata Chesterton
03 Gen 2020
8.5/10

Il club dei mestieri stravaganti: una meraviglia firmata Chesterton

C’è una parola che mi si affaccia nel cervello ogni volta che mi gusto un Chesterton, e questa parola è delicatezza. Chesterton aveva un dono del tutto peculiare e di cui credo abbia avuto modo di ringraziarLo lungamente, dopo la dipartita dal mondo terreno: la capacità di dipingere con pennellate quasi eteree i suoi personaggi, e renderli più solidi della roccia. E ancora: la capacità...

Continua a leggere


Alle porte della notte: il ritorno di Enrico Radeschi
28 Dic 2019
7.5/10

Alle porte della notte: il ritorno di Enrico Radeschi

Entro la fine dell’anno dovrò compensare con un testo sulla mia Trieste, perché la lettura di Alle porte della notte dell’ottimo Paolo Roversi – che segna il gradito ritorno del giornalista hackereggiante Enrico Radeschi – ha innalzato il mio tasso di milanesità a livelli raramente raggiunti. Roversi ha l’innegabile talento di accompagnare il lettore in un sottilissimo equilibrio fra trama avvincente (e questa, credetemi, lo...

Continua a leggere


L’uomo in fuga di Stephen King (o Richard Bachman)
26 Dic 2019
7/10

L’uomo in fuga di Stephen King (o Richard Bachman)

(qui siamo al Biochetasi. A Santo Stefano. Entrambi.) Il mio rapporto con Stephen King è stato sempre piuttosto complicato: una combinazione di poco interesse per il genere letterario, scoraggiamento da lunghezza del tomo (che, se non ami il genere, comprenderete) e alcuni momenti di vicinanza dietro specifico consiglio (lessi anni fa La lunga marcia e mi piacque parecchio). L’uomo in fuga mi ha ricordato quella...

Continua a leggere


Elefante a sorpresa di Joe R. Lansdale
24 Dic 2019
7.0/10

Elefante a sorpresa di Joe R. Lansdale

(ho una pila di libri su cui sono indietro con le recensioni. Interessa il giusto, lo so, ma è una di quelle frasi motivanti che dovrebbero spingermi a muovere il cu… le dita sulla tastiera. Bòn.) E nel frattempo mi sono goduto Elefante a sorpresa dell’ormai mitologico Joe R. Lansdale: un’indagine di Hap & Leonard strilla il sottotitolo per accaparrarsi l’interesse del potenziale lettore, cosa...

Continua a leggere


Marie la strabica
11 Nov 2019
7/10

Marie la strabica

Non ho letto moltissimi Simenon. Credo derivi dal desiderio – cresciuto e compreso in particolare negli ultimi anni – di spaziare fra generi, letterature, autori diversi. Mi conosco, so che mi innamorerei – in parte è già accaduto – di Maigret e il rischio di dedicarmici con una continuità famelica e quasi quotidiana è troppo alto. Per il giro del mondo letterario (fermata Belgio) e...

Continua a leggere


Recensione La ragazza del Kyushu di Matsumoto Seicho
01 Nov 2019
7.0/10

Recensione La ragazza del Kyushu di Matsumoto Seicho

Mi hanno parlato con entusiasmo di Tokio Express del giapponese Matsumoto Seicho e io, che non so resistere al fascino di una bella fascetta in libreria, mi sono fatto tentare da La ragazza del Kyushu, titolo che mi ha appena fatto battere il record di tentativi di scrittura corretta di una parola nipponica. La trama prende una sua direzione gialla con l’incontro tra un celebre...

Continua a leggere


Qualcuno alla porta di Geoffrey Holiday Hall
20 Ott 2019
8.5/10

Qualcuno alla porta di Geoffrey Holiday Hall

Con Qualcuno alla porta concludo la mia lettura dell’intera bibliografia del misterioso Geoffrey Holiday Hall, agevolato dal suo essere composta da soli due titoli (e il primo, La fine è nota, mi aveva letteralmente conquistato). E per completare la sezione curiosità, romanzo letto in una curiosa edizione datata 1997 e timbrata “Editori Riunioni – Sellerio editore”, recuperata con un balzo su una bancarella del centro....

Continua a leggere


Martin Bora: La canzone del cavaliere
06 Ott 2019
7.5/10

Martin Bora: La canzone del cavaliere

Lungamente atteso, direi quasi inseguito, per poter riprendere in ordine di uscita editoriale la meravigliosa serie che ha per protagonista Martin Bora. Fino a un paio di mesi fa, recuperabile solo (e a caro prezzo!) sul mercato dell’usato, quindi grazie a Sellerio per la pubblicazione. Ciò premesso, e divorato le quattrocenta-e-ben-di-più pagine del volume, e fermo restando anche che se avete amato anche solo una...

Continua a leggere


La fine è nota, un grande romanzo
28 Ago 2019
7.5/10

La fine è nota, un grande romanzo

Meraviglioso. Probabilmente la scoperta estiva del 2019, una felicità solo in parte annacquata dal fatto che di Holiday Hall si contano due-romanzi-due, e finito il prossimo – già sul comodino – ci sarà solo rimpianto. Accompagnato, nella sua edizione Sellerio, da una nota di Sciascia sui suoi tentativi di scoprire di più di questo poco prolifico e misterioso autore, La fineè nota è un romanzo...

Continua a leggere


Recensione Quattro piccole ostriche di Andrea Purgatori
21 Lug 2019
7.5/10

Recensione Quattro piccole ostriche di Andrea Purgatori

Andrea Purgatori è sempre stato una di quelle poche penne (Domenico Quirico, per dirne un’altra) capace di orientare la mia scelta mattutina del quotidiano da comprare. Credo derivi dal fatto che – come chiunque abbia dimostrato un minimo di interesse per la nostra recente storia patria – non ho potuto fare a meno di incrociare i suoi reportage, Ustica e stragi di mafia su tutti,...

Continua a leggere



Page 2 of 41234
Capitolo23