Monthly Archives: settembre 2018


Gli svizzeri muoiono felici
30 Set 2018

Gli svizzeri muoiono felici

Contini è un detective delicato, figlio della scrittura precisa, avvolgente, quasi carezzevole di Andrea Fazioli. Uno che quando scrive sussurra e non grida, racconta e non imbroglia, accompagna e non travolge. È con questa pacatezza che non scivola mai in una banale semplicità che si possono integrare due mondi apparentemente incompatibili: nell’indagine su una scomparsa che per il lettore è chiaramente un lontano omicidio, montagna...

Continua a leggere


Recensione L’attentato di Yasmina Khadra
16 Set 2018

Recensione L’attentato di Yasmina Khadra

Mio fratello Luca ha qualche difetto (in particolare sul fronte capellifero) e molti pregi: uno di questi è di essersi più o meno sempre ricordato di me quando – da fotografo ufficiale di una manifestazione culturale, aggiungerei “e che fotografo!” – ha avuto davanti all’obbiettivo uno scrittore. Fra uno scatto e l’altro è sempre riuscito a infilarci un libro, ed ecco spiegato perché posso vantare...

Continua a leggere


Due romanzi distopici – Miden e Aspettando i naufraghi
11 Set 2018

Due romanzi distopici – Miden e Aspettando i naufraghi

Per motivi che dipendono essenzialmente dal caso e un pochino dall’irresistibile attrazione che provo per i romanzi distopici, mi è capitato di infilare una bella doppietta nel giro di quattro giorni. A cominciare da Miden, bella storia imbastita da Veronima Raimo, ambientata in un paese (forse una città, forse una stato) in cui si sono rifugiati cittadini del mondo in fuga dal Crollo, una crisi...

Continua a leggere



Capitolo23