Follia maggiore: la Milano nera di Alessandro Robecchi

Follia maggiore: la Milano nera di Alessandro Robecchi
07 Feb 2018

“Non benissimo l’inizio dell’anno” mi stavo dicendo in uno di quei soliloqui che mi prendono quando si tratta di lettura, mentre piazzavo in libreria gli ultimi due volumi letti (qui e qui le relative recensioni).
“Devi superare il rischio di una terza lettura consecutiva rivedibile” mi son detto proseguendo in uno di quei di quei soliloqui che mi prendono quando si tratta di lettura.

“Ti serve qualcosa che ti piacerà senza dubbio, che ti emozionerà di sicuro, che vorrai consigliare a un tizio qualunque incontrato per strada” ho stabilito nel corso di uno di quei soliloqui eccetera. Grazie al Cielo, è uscito il nuovo Robecchi, che prometteva di rispondere a tutti questi prerequisiti.

follia maggiore

Follia maggiore, ultima fatica letteraria di un genio della nostra moderna letteratura “gialla” (è oltremodo riduttivo ma pazienza), è un gran bel romanzo. Punto. Verrebbe voglia di fermarsi qui, ma – non volendo attaccare bottone con un tizio qualunque incontrato per strada e sfruttando queste povere paginette web – proverò a convincervi sottolineando che:

– Follia maggiore ha una trama giallo-noiresca, ma va decisamente oltre: dai suoi protagonisti, vivi e vividi, e da uno stile di scrittura, semplice ed evocativo insieme, Robecchi ricava un Romanzo con la Erre maiuscola, che accompagna ed emoziona;

– Follia maggiore è un romanzo (Romanzo!) milanese se ne esiste uno: senti profumo di Scerbanenco, vedi immagini di Gabriele Basilico, ascolti note di canzoni di Jannacci. Senza che siano mai esplicitamente citati, peraltro.

– Follia maggiore dimostra, e ne sono sempre più convinto mano a mano che gli scaffali della libreria sezione gialli si piegano per il peso dei volumi ospitati, che la scuola italiana del giallo ha una capacità stupefacente di appoggiarsi a un genere letterario di successo e (direbbe un consulente) mainstream per raccontare tutte – tutte! – le pieghe storiche e sociali di una nazione intera. C’è da esserne orgogliosi.

Ora qualcuno mi dica che l’ho convinto, o mi toccherà come ultima spiaggia il volantinaggio in metropolitana.

SCHEDA LIBRO
Autore: Alessandro Robecchi
Titolo: Follia maggiore
Editore: Sellerio
Collana: La memoria
Anno di pubblicazione: 2018
Pagine: 390
ISBN: 978-8838937446
Prezzo (Amazon.it, 15% sconto): cartaceo copertina flessibile: € 12,75; eBook: € 9,99

LINKOGRAFIA
Alessandro Robecchi presenta il suo romanzo a Il cacciatore di libri di Radio 24 (Fonte audio: Sellerio.it)
Estratto del romanzo in formato Mobi / PDF (Fonte: Amazon.it)

share

Alfonso d'Agostino

Rispondi