La misteriosa morte della compagna Guan di Qiu Xiaolong

La misteriosa morte della compagna Guan di Qiu Xiaolong
05 Gen 2017

Ho appena finito di leggere un giallo cinese.

Ok, detta così fa un po’ ridere. Giallo, cinese.

Mentirei se non descrivessi la tentazione come  quasi irresistibile: pronto ad approdare in Estremo Oriente per il mio giro del mondo letterario (qui l’elenco di nazioni visitate), il gioco di parole veniva facile facile facile. E, ovviamente, non mi dispiaceva affatto l’idea di godermi un genere letterario molto mio con sfumature diverse da quelle europee od occidentali in genere.

Da questo punto di vista, La misteriosa morte della compagna Guan non ha tradito le mie aspettative: pur essendo il prodotto di un emigrato (Qiu Xiaolong, da anni negli States, scrive in inglese), il romanzo offre delle peculiarità sufficientemente intriganti da condurre fino al termine delle sue 543 pagine.

La misteriosa morte della compagna Guan

Prima fra tutte, il suo protagonista: Chen Cao è un poliziotto decisamente atipico, dedito alle indagini e alla poesia. La pubblicazione di un suo componimento su una popolare rivista a tiratura nazionale gli regala la stessa soddisfazione di un mistero risolto. Nel suo sviluppo, la narrazione si perde spesso in citazioni poetiche: un aspetto che stupisce nelle prime cento pagine, diviene atteso nelle successive duecento, rompe un po’ i maroni in quelle successive.

La stessa trama, anche se caratterizzata da un omicidio torbido, si sviluppa con una certa lentezza asiatica: non aspettatevi un divenire contraddistinto da azione o colpi di scena. Siamo più vicini – al netto delle inevitabili e gigantesche differenze – a un Wallander con gli occhi a mandorla.

E’ un buon modo per lanciare uno sguardo su un paese (enorme) alle prese con una serie di difficili convivenze: quella tra un sistema politico pervasivo e dittatoriale che cerca di conservare i suoi privilegi e le spinte moderniste della massa, insieme alla curiosa necessità di mediare tradizioni antichissime e prime pretese di contemporaneità. E’ questo, di gran lunga, l’aspetto più interessante del volume.

SCHEDA LIBRO
Autore: Qiu Xiaolong
Titolo: La misteriosa morte della compagna Guan
Traduzione: P. Vertuani
Editore: Marsilio
Collana: Tascabili Maxi. Gialli
Pagine: 543
ISBN: 978-8831708678
Prezzo (Amazon.it, clicca qui per 15% sconto): cartaceo copertina flessibile: € 10,63; eBook: € 7,99

PROGETTI
Giro del mondo letterario: Cina

share

Alfonso d'Agostino

Rispondi