Monthly Archives: Ottobre 2015


Thomas Williams: I capelli di Harold Roux
31 Ott 2015
7/10

Thomas Williams: I capelli di Harold Roux

“Un romanzo che ha messo d’accordo Stephen King, Joseph Heller e John Irving deve essere una bomba”. Così pensai, scrutando con l’ansia di chi cerca una buona lettura la copertina Fazi-osa con i capelli rossi e un titolo che prometteva questioni legate alla capigliatura. “Thomas Williams… E questo chi è?“. “I capelli di Harold Roux” è uno di quei libri che non so mai come...

Continua a leggere


Leggere, e prendere il volo
24 Ott 2015
8/10

Leggere, e prendere il volo

Nella notte fra il 27 e il 28 ottobre 1949 un aereo dell’Air France si sta preparando all’atterraggio nello scalo delle Azzorre: da lì, dopo il rifornimento, è previsto il grande salto verso New York. Trentasette passeggeri e undici membri dell’equipaggio: quarantotto vite che Adrien Bosc racconta nel suo memorabile “Prendere il volo”, edito da Guanda con una copertina evocativa e bellissima.   Quell’aeroplano non giunse...

Continua a leggere


Acquario Civico di Milano
24 Ott 2015

Acquario Civico di Milano

Molti milanesi non ci sono mai stati, e per tanti altri è stata una scoperta solo dopo il restauro del 2006. A me è sempre piaciuto tanto: in via Gadio 2, proprio dietro il Castello Sforzesco, c’è una palazzina in purissimo stile liberty datata 1906, anno – penso un po’ – di Expo Milano. Ospita uno tra gli acquari più antichi d’Europa e lo capisce fin dall’ingresso, tra...

Continua a leggere


21 Ott 2015

Il Sacrario di Redipuglia

C’è stato un periodo nella mia adolescenza in cui ogni occasione era buona per fare un salto a Redipuglia. Quei primi vagiti di libertà si concretizzavano con una bicicletta da inforcare, il lungo rettilineo che porta a Ronchi, un paio di salite da affrontare. E un luogo in cui mi sembrava di percepire una sorta di pace, mentre già mi rendevo conto che pronunciare quella parola...

Continua a leggere


Il Pasolini di Lucarelli, e di tutti noi
20 Ott 2015
8/10

Il Pasolini di Lucarelli, e di tutti noi

Carlo Lucarelli ha scritto un libro bellissimo. (Cioè, in realtà ne ha scritti diversi, ma questo è davvero differente. Tra le altre cose fa un uso peculiare e personale delle parentesi, aprendone una infinità ricordando dettagli biografici, aspetti di cronaca, considerazioni di vario genere). Se ti aspetti qualcosa di simile a “Blu notte” o alle sue trasposizioni letterarie, siete fuori strada: “PPP” non è semplicemente...

Continua a leggere


Franzen, tra speranza e tempesta
18 Ott 2015
8/10

Franzen, tra speranza e tempesta

Si galleggia, come vascelli di un passato remoto privo di GPS e motori diesel, con la sola forze delle vele e una bussola imprecisa. Si naviga fra correzioni impossibili da attuare, pagine di una tragicità assoluta, veri pugni nello stomaco difficilissimi da incassare. Ondate che avvolgono, sollevano poppa e prua, trascinano fra correnti e marosi della vita di tutti, di quelle difficoltà di relazione e...

Continua a leggere


Tra fiction e realtà con Ugo Barbàra
18 Ott 2015
8/10

Tra fiction e realtà con Ugo Barbàra

Ci sono libri in cui si avverte tutta la fatica dell’autore: “In terra consacrata” rivela, in ognuna delle sue appassionanti pagine, l’attività di ricerca, i ritagli di giornali, le nottate passate alla ricerca di informazioni su alcuni dei più controversi episodi della storia d’Italia. A noi profani, abituati a immaginare gli scrittori come personaggi seraficamente in attesa dell’ispirazione, a volte sfugge questo particolare su cui...

Continua a leggere



Capitolo23